Successo del concorso di cestini artistici

Quanta fantasia e quanto colore in un cestino!

E’ quanto emerge dal concorso di cestini artistici promosso dall’Ass. Pro Selva in collaborazione con il Club Amici a selva di Fasano e svoltosi domenica pomeriggio lungo viale Toledo.

Chi ha voluto cimentarsi nell’allestimento di artisti cestini ha consegnato agli organizzatori la propria opera, in tutto 46, che sono stati esposti lungo viale Toledo domenica pomeriggio. Una lunga fila di cesti colorati ha attratto per tutta la serata l’attenzione di decine e decine di visitatori che si sono soffermati davanti alle composizioni più estrose e fantasiose: cesti colmi di fiori, di frutti di erbe e profumi silvani, ma anche di giornali, riviste, oggetti di antiquariato, biancheria intima del passato, lavori all’uncinetto e pietanze, insomma di quello che la fantasia ha suggerito a ciascuno dei partecipanti.

Lavoro non semplice quello della giuria composta da Renato Falcolini, Maria De Mola, Anita Caroli, Gianni Lacilamella (ideatore della simpatica e riuscita iniziativa), e dagli assessori al turismo, Laura De Mola e alle Attività Produttive, Renzo De Leonardis.

Alla fine questo il responso della giuria:

1° premio, ex aequo: Carmela Attoma con “Profumi e sapori di casa Attoma” e Isa e Sefora Palmisano con la realizzazione “Il valore del fico secco”.

2° posto: Angela Gasparro e Franceschina Ruppi col cesto “Intimo del tempo passato

3° premio ex aequo: Sara Formica con il cesto “Bankok” e Maria Laterrenia con “I profumi silvani”.

 

L’iniziativa è stata allietato anche da danze e balli tradizionali pugliesi eseguiti lungo viale Toledo.

Una iniziativa tanto semplice quanto simpatica che ha animato e creato tanto interesse nel centro silvano, in un pomeriggio caldo di piena estate.

Le immagini della manifestazione possono essere visionate a questo link: