Al Minareto concerto nel solstizio d'estate

 

Puntuale con l’arrivo, anche astronomico dell’estate è cominciata l’attività e il programma di iniziative dell’Associazione Pro Selva.

Infatti in una location assolutamente suggestiva qual è la balconata del Minareto, per iniziativa del’ANTEAS, gruppo Operativo Servizi di Fasano, e dell’Associazione Pro Selva, col patrocinio del Comune di Fasano si è svolto il concerto “Vespro nel solstizio” che ha visto la partecipazione del coro della parrocchia Maria SS. Addolorata della Selva di Fasano, “Gaudii Canticum”, diretto da Maria Palma Russo e delle giovanissime concertiste Daniela Pascale che si è esibita al flauto e Lucrezia Orlando, al clarinetto.

Il pubblico, curioso e numeroso, ha preso posto nel prato sottostante la balconata ad arco caratterizzata la eleganti colonne e ha ascoltato le esecuzioni di canto gregoriano del coro alternate ai brani dei fiati che hanno creato, nell’ora del tramonto una grande suggestione.


La serata è stata presentata da Armando Bianco che ha colto l’occasione per ricordare come il Minareto abbia assoluta necessità di interventi di manutenzione e restauro affinché possa essere cuore di interessanti iniziative culturali, invitando caldamente le amministrazioni regionali e comunali a trovare un accordo affinché il bene passi in mani che possano determinar un programma di salvaguardia e di rilancio.
Concetti ripresi dalla presidente della Pro Selva, Rosanna Petruzzi Lozupone che ha ricordato la campagna del Fai finalizzata a raccogliere consensi affinché sia il Fondo Ambiente pe l’Italia che si faccia carico dell’intervento conservativo.


La vivace discussione di chi ha a cuore le sorti di Villa Damaso Bianchi non ha comunque offuscato la poesia del posto e il trasporto del concerto che aprendo una nuova stagione di iniziative silvana, si spera possa essere viatico perché quanto amano la collina fasanese possano sempre più impegnarsi ed adoperarsi perché insieme alle istituzioni si addivenga alla soluzione die problemi del territorio silvano