"La villeggiatura delle civette" - Mostra di Nicola Fiume

Iniziativa del  Circolo della Stampa in collaborazione con la Pro Selva al Minareto

LA VILLEGGIATURA DELLE CIVETTE 

Allestimento estivo delle opere di Nicola Fiume ospitate a Villa Damaso Bianchi

Inaugurazione giovedì 9 luglio alle ore 20,00

 

Le civette, piccoli uccelli rapaci notturni, sono il soggetto preferito da un poliedrico artista fasanese,  Nicola Fiume, per esprimere la propria creatività.

Per anni, utilizzando materiale ferroso, sapientemente assemblato, proveniente da attrezzi agricoli in disuso, ha dato vita ad una originalissima serie di sculture con sembianze di civette; si tratta di opere che sono state presentate in vari contesti di diverse città pugliesi e che ora, per il periodo estivo, saranno esposte nel salone a piano terra di Villa Damaso Bianchi a Selva di Fasano.

 

Al Minareto, La villeggiatura delle civette – da di mistero a mistero, da magia a magia” è il titolo della mostra ideata, col patrocinio della Città di Fasano, dal Circolo della Stampa Secondo Adamo Nardelli e dall’ Associazione Pro Selva.

 

Il sodalizio  degli operatori dell’informazione da tempo è impegnato per la valorizzazione di  artisti del territorio  con l’iniziativa “La via dell’arte”, finalizzata alla valorizzazione dei talenti locali e alla realizzazione di una pinacoteca in grado di ospitare le opere dei pittori fasanesi del passato con spazi a disposizione degli artisti di oggi. Il Minareto, la dimora estiva di Damaso Bianchi, pittore e letterato scomparso nel 1935, autore di opere di indubbia qualità, potrebbe diventare, una volta recuperato, uno spazio culturale contenitore e motore della creatività locale.

L’ Associazione Pro Selva ha per simbolo proprio il Minareto e gestisce iniziative e manifestazioni negli spazi di tale struttura. Dall’incontro tra i due sodalizi è nata l’idea di portare in collina una rassegna delle opere di Nicola Fiume, personaggio dalle molte sfaccettature che alterna la professione di docente di lingua francese nelle scuole superiori con l’attività artistica che si esplica in ironici scritti e in creazioni di assoluta originalità come le civette di ferro.

 

La mostra “La villeggiatura delle civette” sarà presentata giovedì 9 luglio alle ore 20,00 a villa Damaso Bianchi, il Minareto.

 

Al saluto del sindaco di Fasano, dott. Lello Di Bari e della Presidente della Pro Selva, Rosanna Petruzzi, seguirà l’intervento di presentazione del dott. Gianfranco Mazzotta, presidente del Circolo della Stampa e la relazione della prof.ssa Maria De Mola, docente di storia dell’arte. Concluderà la cerimonia inaugurale l’artista Nicola Fiume.

 

La manifestazione è ad ingresso libero, mentre la mostra potrà essere visitata durante il periodo estivo ogni qualvolta il Minareto ospiterà delle iniziative o su esplicita richiesta all’Associazione Pro Selva (tel. 335.930849) da parte di gruppi di visitatori.