Serata della Pro Selva dedicata alla canzone d'autore

Una serata dedicata alla canzone d’autore di ogni tempo quella proposta dalla Pro Selva presso il ristorante Poggio del Sole nel clima sereno del Ferragosto dinanzi ad un an panorama mozzafiato, quello della valle del Canale di Pirro illuminata dal plenilunio.

Protagonisti l’affiatato duo Armando De Luca alle tastiere e Rosanna Turrone, voce saudente con il prezioso contributo di Gianfranco Mazzotta nelle vesti di animatore della serata che hanno condotto il numeroso pubblico presente in un viaggio tra le canzoni dei più noti parolieri italiani, autori di pezzi indimenticabili, entrati, per la poesia delle parole o per l’orecchiabilità delle melodie, nella storia della musica popolare nazionale.

La bella voce della Turrone, la verve di De Luca e gli aneddoti e le curiosità raccontate con brio dal conduttore, hanno piacevolmente intrattenuto il pubblico coinvolto pure nell’intonare celebri ritornelli grazie alle incursioni dello special guest della serata, Valerio Bianco.

Da Mogol a Fossati, da Tenco a Paoli, da De André a Gaber, da Endrigo a Dalla sino ai classici napoletani con Di Giacomo, Gambardella e Bixio è stata eseguita una scaletta di una ventina di brani tra i quali Paese mio, Vecchia America, 4 marzo ’43, Bocca di Rosa, Pasqualino maraja, ‘O marinariello, ‘A pizza, Tanto pè cantà, Vivere, Oh che sarà, Luci a san Siro e tanti altri brani che in effetti, come recitava il titolo della serata, hanno rappresentato una rassegna della canzone d’autore tra passato e presente, sacro e profano.